Mangia come scrivi, due scrittori e un fumettista per una serata di indagini golose a Parma

Natale avanza e insieme ad uno dei periodi più suggestivi dell'anno, la voglia di atmosfere particolari e perché no, il desiderio di calarsi in prima persona in libri e avventure. E se la settimana scorsa vi abbiamo parlato dello Studio in Rosso di Arthur Conan Doyle messo in scena a Napoli, ecco che oggi richiamiamo la vostra attenzione su “La notte dei commissari e degli investigatori” un evento organizzato nell'ambito delle manifestazioni Mangia come scrivi, che si terrà alle 21.00 di Venerdì 14 dicembre, presso il ristorante Ca’ Pina di Parma.

Un'occasione pre-natalizia animata dallo scrittore parmigiano Valerio Varesi, dal collega bolognese Matteo Bortolotti ed dal fumettista parmigiano Alessio Alberici che guideranno "una serata nel segno del giallo" che attraverserà le contrade locali per inerpicarsi nei meandri dei Commissari creati dai due scrittori, richiamando direttive misteriose dell'elisabettiano Marlowe.

Ore nelle quali i presenti potranno cominciare ad assaporare, tra un budino di Parmigiano al balsamico, degli anolini fumanti e un croccantino al cioccolato, l'anteprima dell'ultimo lavoro di Varesi, il romanzo “Il rivoluzionario”, edito da Frassinelli (seguito ideale de “La sentenza”) in uscita il prossimo mese, sbirciare le prossime mosse di Bortolotti nei panni del protagonista della nuova serie di gialli che ha appena inaugurato, e gettare un occhio, naturalmente (in)discreto, alle tavole originali di “Goldfish”, un prezioso libro da collezione realizzato su carta “d’epoca” e con tecniche di disegno degli anni ’30 realizzato da Alberici.

Questo appuntamento di Mangia come scrivi sarà anche l’ultimo a svolgersi a Ca’ Pina: essendo una serata dedicata al mistero e al giallo, il nome del locale nel quale la rassegna proseguirà nel 2013 verrà svelato dal conduttore e organizzatore Gianluigi Negri soltanto a mezzanotte.

Un motivo in più per non mancare alla cena letteraria ed artistica che – tra quattro portate e tre vini che faranno da “prologo” alle grandi abbuffate delle feste – proporrà brevi presentazioni e letture dei “classici” di Varesi che hanno come protagonista il Commissario Soneri (interpretato da Luca Barbareschi nelle serie di Raidue “Nebbie e delitti”), di Matteo Bortolotti (che nel suo nuovo giallo “Il mistero della loggia perduta”, pubblicato da Felici editore e vincitore del Premio Carver 2012, “interpreta” se stesso ed è ghost-detective del Commissario Abate), del noir d’atmosfera “Goldfish” (Fermoeditore), liberamente ispirato all’omonimo racconto di Raymond Chandler e “disegnato” da Alessio Alberici.

Via | mangiacomescrivi.it

  • shares
  • Mail