Libri strenna per bambini per Natale. Libri, di Murray McCain

Un libro è pieno di sorprese, emozioni e cose da imparare che fanno allungare le gambe e accorciare il naso.

Che cosa è un libro? Ve lo siete mai chiesto, guardando tutti quegli oggettini di carta che avete riposto ordinatamente su mensoline e scaffali? Iniziamo col dire che Murray Mc Cain, nel suo Libri, ha proprio ragione.

Un libro è innanzitutto “molte, moltissime cose, almeno diecimila”. Perchè un libro si può colorare, guardare, scrivere e soprattutto, naturalmente, leggere. Ma vi siete mai chiesti se un libro “somiglia a qualcosa” o magari se “se gli abbai, scappa?”.

Facciamo un passo indietro: i libri hanno prima di tutto “un fuori e un dentro “(e “di solito hanno un buon odore”). Hanno parole, e purtroppo a volte, anche nei libri, poche di quelle sono davvero necessarie. Ci sono lettere, parole tristi come “NO”, punti e virgole. E hai mai pensato che “mentre stai aprendo un nuovo libro, un altro sta per essere scritto?”.

Anche Peter Pan sta in un libro. E tu, che ne leggi uno, ti sei mai domandato se sei capace di volare?
Insomma, non continuo per non togliervi la sorpresa di farvi meravigliare da questa “chicca” di libriccino che cerca di spiegarci con balzi di ironia e fantasia cosa siano i nostri beneamati libri.

Perchè un libro – e questa è la definizione che mi piace di più “è come un'altra stanza, un'altra città, o un altro mondo, dove qualcuno non vede l'ora di raccontarti una storia”.

Murray McCain, J. Alcorn
Libri
Topipittori
15 euro

  • shares
  • Mail