La classifica dei libri della settimana. Papa Benedetto superstar

Come avrete capito dal titolo, in vetta alla classifica dei libri più letti della settimana fornita da Nielsen Bookscan c'è lui, Papa Benedetto XVI, con la sua Infanzia di Gesù (Rizzoli), lettura molto suggestiva visto l'approssimarsi del Natale.

Nel testo, l'analisi del racconto evangelico di una parte non molto conosciuta della vita di Cristo, ovvero la sua infanzia, raccontata attraverso i Vangeli alla luce della sapienza teologica che contraddistingue da sempre questo nostro Papa.

In seconda posizione, new entry è Luis Sepulveda e la sua Storia di un Gatto e del Topo che diventò suo amico (Guanda). E' la storia di due amici per la pelle, Max e il suo gatto Mix, che durante un trasloco faranno amicizia con qualcuno che vede la vita da una prospettiva moolto divera dalla loro: il topo Mex. Ma si sa, basta un po' di saggezza e buona volontà e le più grandi differenze diventano minuscole.

Alle spalle di Sepulveda, Camilleri e la nuova avventura di Montalbano, che ormai ci accompagna in classifica da diverse settimane, Una voce di notte (Sellerio).

Non mollano le Cinquanta sfumature di grigio, questa settimana in quarta posizione, subito prima dei Custodi della biblioteca di Glenn Cooper (Nord). In sesta posizione invece Milioni di milioni di Marco Malvaldi (Sellerio).

Segue Cinquanta sfumature di Nero di E. L. James, mentre, trainato dall'uscita cinematografica del film del marito, torna a vendere copiosamente anche il best seller di Margaret Mazzantini, Venuto al mondo (Mondadori).

In penultima posizione, Cinquanta sfumature di Rosso, mentre chiude la classifica Paolo Giordano e il suo Corpo umano (Mondadori).

Via | Tuttolibri

  • shares
  • Mail