Floydspotting. Guida alla geografia dei Pink Floyd

pink floyd, gilmour, waters I Pink Floyd hanno fatto la storia della musica rock. Una band leggendaria di cui non si finirà di tesserne le lodi. Un nuovo volume di Alfredo Marziano e Mark Worden, edito da Giunti Editore, "Floydspotting. Guida alla geografia dei Pink Floyd", fotografa, da un insolito punto di vista, la storia della band inglese.

Una storia fotografica, tra Cambridge e Londra, che ripercorre i luoghi che hanno fatto da cornice all'ascesa del gruppo. Nelle 240 pagine del libro, curato dal critico musicale Riccardo Bertoncelli, la storia dei Pink Floyd si srotola tra le strade e gli edifici in cui Waters, Mason, Gilmour e Barrett hanno vissuto.

Più di 100 foto rare ed inedite per assaporare, ancora una volta, emozioni senza tempo. Luoghi sedimentati nell'immaginario collettivo come la centrale elettrica su cui volò il maiale di Animals oppure il giardino che fece da sfondo alla psichedelica copertina di Ummagumma. Si ritorna indietro nel tempo, un viaggio affascinante sul lato oscuro della luna.

Fonte | Adnkronos

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: