Cinquanta Sfumature di Pollo, il food porn per cucinare un pollo perfetto

Ecco, non si fa in tempo a dire che si passa dal letto alla cucina, che ne nascono come funghi... Parliamo ancora delle Cinquanta Sfumature (il più grande tormentone degli ultimi anni) che questa volta viene preso in giro in casa, e vede la pubblicazione negli USA del volume "Cinquanta Sfumature di Pollo", ricette sexy tutte incentrate sull'uso del pollo.

Il libro non è un collettivo, ma l'opera di uno chef che diventa Dominatore in cucina e sottomette senza mezzi termini (ma con tanto di sculacciate) i polli. La copertina parla chiaro: un pollo legato e cotto, lucente e seducente.

In copertina il nome dell'autore è di fantasia, F.L. Fowler, e forse, viste le critiche ricevute da grandi testate come il Los Angeles Times, non ha fatto proprio male a tenersi anonimo. Il giornale, infatti, contesta lo stile di scrittura, fatto di parolacce e insulti da parte del pollo e dello chef, ma ne sottolinea l'abilità a creare ricette che richiamino il tema erotico.

E così, in questo libro food porn, di cui trovate il trailer in apertura, ci sono ricette dai nomi ammiccanti: "Cosce gocciolanti", "Dita appiccicose", e l'immancabile riferimento alla "vaniglia" nel "Pollo alla Vaniglia". Anastasia Steel diventa un pollo, Christian Gray un perverso chef. E che dire, se siamo qui a parlarne, anche questa trovata è stata giusta.

Il libro dovrebbe uscire in Italia nel 2013.

  • shares
  • Mail