I Regni di Nashira. Le Spade dei Ribelli, di Licia Troisi. Proseguono le avventure di Talitha

i-regni-di-nashira-le-spade-dei-ribelli-troisi-mondadoriLe Spade dei Ribelli, di Licia Troisi, è il secondo volume della serie fantasy per ragazzi I Regni di Nashira e il seguito de Il Sogno di Talitha.

Nashira, il nuovo e originale Mondo creato dall'autrice romana dopo quello Emerso, vive grazie alla produzione di aria di alberi giganteschi, i Talareth. Gli alberi sono disseminati su gran parte della superficie abitabile, Talaria, suddivisa in quattro Regni (Estate, Primavera, Autunno e Inverno), collegati tra loro da "tubovie" (Arteria e Camminamenti) create dai rami degli alberi. Oltre, nel misterioso deserto che esiste al di là del Bosco del Divieto, c'è il nulla (o almeno così si dice...). Nashira è un mondo arcaico, fatto di caste, di dogmi ed è governato dal popolo talarita. Sotto di esso, i Femtiti, membri di una razza brutalmente schiavizzata.

La protagonista della serie è la diciassettenne Talitha, figlia dello spietato ed egoista conte Megassa, nobile del Regno dell'Estate, che, pur di soddisfare la propria sete di potere, obbliga la figlia a entrare nella casta sacerdotale (l'unica in grado di operare magicamente su ciò che permette di trattenere l'aria prodotta dai Talareth, le Pietre dell'Aria).

Nel primo volume, Il Sogno di Talitha, abbiamo visto come Talitha si sia ribellata alla vita di monastero (collocato sui rami alti del Talareth della città) e, dopo aver appiccato il fuoco, sia scappata col suo affezionato schiavo femtita, Saiph, alla ricerca di un fantomatico eretico. L'unico, forse, in grado di salvare il mondo da un'imminente apocalisse causata da Cetus, il sempre più rovente secondo sole di Nashira.

Abbiamo anche visto come la razza femtita, incoraggiata da quelle che crede azioni di Saiph, si sia fatta coraggio e abbia cominciato a ribellarsi ai Talariti.

Sullo sfondo un mondo che, a causa di questo riscaldamento globale sui generis causato da Cetus, sta profondamente cambiando. Il volume si chiude con l'incontro con l'eretico, dalla sorprendente identità.

Nel nuovo libro, Le Spade dei Ribelli, vedremo Talitha e Saiph rendersi conto che l'uomo, nella sua eternità, è completamente disinteressato al destino di Talaria e dei suoi abitanti.

Inoltre, i nostri eroi saranno coinvolti in quella che diventerà una rivolta su vasta scala e che vedrà sempre più femtiti opporsi, dopo secoli, ai talariti. Tra questi, il padre di Talitha, animato dalla rabbia profonda per la figlia ribelle e per il suo schiavo, destinato, nei piani di Megassa, a una morte certa e terribile.

La bellissima copertina è, come da tradizione troisiana, dell'ottimo Paolo Barbieri, autore, lo ricordiamo, del recente libro illustrato L'Inferno di Dante.

I Regni di Nashira

1. Il Sogno di Talitha, 2011
2. Le Spade dei Ribelli, 2012
+ altro, a seguire

Licia Troisi
Le Spade dei Ribelli
Mondadori (collana Chrysalide)
€ 19,00
In uscita oggi, 9 novembre

Monica Cruciani alias AyeshaKru scrive di fantasy e fantastico in generale, molto di urban fantasy & paranormal romance, sia per young adult(s) che per adulti. Potete trovare qui gli ULTIMI ARTICOLI e qui lo SCHEMA delle serie in corso.
  • shares
  • Mail