Hobbitus Ille, Lo Hobbit ora è tradotto anche in latino

Pubblicato per la prima volta 75 anni fa Lo Hobbit di J.R.R. Tolkien è il romanzo di avventure fantastiche che ha affascinato generazioni di grandi e piccoli (complici ultimamente anche i film della saga di Peter Jackson), è stato tradotto in 60 lingue ed è talmente considerato un classico che ora arriva la sua edizione in latino. Ci ha pensato Harpers Collins, che si conferma ancora una volta editore sui generis, vi ricordate del progetto di biografie con Jonny Depp?

Buone notizie insomma, per chi mastica questa lingua antica, ma anche per gli studenti di liceo (e i loro genitori) che ora hanno un motivo in più per scorrere avanti e indietro il dizionario italiano/latino. Il libro, in vendita su Amazon e tradotto -pare in maniera magistrale- dal classicista Mark Walker, è un oggetto da collezione sia per gli amanti della cultura classica che per i fan della serie fantasy, anche se probabilmente saranno in pochi a prendersi la briga di tradurlo completamente; se non avete programmi per il prossimo weekend, accomodatevi pure e fateci sapere com'è andata l'ardua impresa; intanto vi diamo un'assaggio facile facile con la celebre frase che tutti conosciamo: "In foramine terrae habitabat hobbitus".

  • shares
  • Mail