Il seguito del Mago di Oz

Per quanto mi riguarda, Il Mago di Oz è uno dei testi più sognanti, folli e divertenti mai scritti. Quello che forse è strano è che non ho apprezzato tanto il testo da piccolo quanto ho cominciato ad apprezzarlo da adulto, durante gli studi universitari.

La magia del mondo di Oz nasconde un'infinita quantità di significati nascosti e metaforici, una profondità narrativa eccezionale e poi, ragione di apprezzamento non ultima, mi lascia sempre col sorriso sulle labbra, sia nella versione cinematografica che in quella letteraria.

La traduttrice Monica Guido ha presentato la versione italiana del seguito de Il Mago di Oz, intitolato Il Meraviglioso Paese di Oz. L'opera è acquistabile sul sito Boopen, seguendo questo link. Ma per gli appassionati del mondo di Oz suggerisco un giro sul blog di Monica Guido, interamente dedicato a questo libro (e al suo seguito a opera dell'autrice): potrete così trovare numerosi riferimenti, articoli di giornale, booktrailer e altre informazioni sul testo di Baum e sul suo seguito.

Buon divertimento e se vi perdete... seguite il Sentiero Dorato!

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: