Il diario inedito di Cesare Pavese

Non ci avevo pensato! Quest'anno (9 settembre) ricorre il centenario della nascita di Cesare Pavese, uno scrittore a cui ci si può solo inchinare.
Ho scoperto, a riguardo, che la casa editrice Galata ha pubblicato un inedito dello scrittore piemontese, un piccolo diario giovanile di 64 pagine dal titolo "Dodici giorni al mare".
Il libretto racconta la sua esperienza scout (!!!) a 14 anni, quando da Torino partì in treno verso Celle Ligure per un campo estivo.

Il diario, che non è altro che il classico "diario di campo" (chi ha frequentato gli scout, come me, sa quanto sia importante poter scrivere le esperienze dei campi...), è stato per anni custodito tra le carte dello scrittore nel Centro Interuniversitario "Gozzano-Pavese" per gli studi di Letteratura Italiana ed il ritrovamento è merito della professoressa di letteratura italiana, Mariarosa Masoero, che è anche curatrice del volume.

via | Adnkronos
foto | classicitaliani.it

  • shares
  • Mail