Pro e contro di Kindle: un lettore racconta

Segnalo un'interessante report di vantaggi e svantaggi di Kindle, l'ebook reader di Amazon. A scrivere il report è Peter Osnos, ex giornalista del Washington Post e ora vicepresidente della Columbia Journalism Review.

Ecco le sue impressioni su cosa significhi leggere un quotidiano su Kindle rispetto alla forma tradizionale. "Quello che si ottiene ordinando il giornale su Kindle è una lista di tutti gli articoli. Niente fronzoli, niente immagini, niente approfondimenti elettronici e niente pubblicità: soltanto le parole", spiega Osnos.

"...Come è stato? All’inizio mi è sembrato un pò complicato, come tutte le incursioni nelle esperienze digitali tendono ad essere. Ma se fossi stato su una metropolitana affollata, un bus o un aereo, mi sarei abituato velocemente. Mi è piaciuta soprattutto la possibilità di evidenziare articoli che volevo leggere, potevo tornarci dopo aver dato un’occhiata veloce e generale".

Ecco invece il confronto con il giornale tradizionale: "Più tardi, quando il giornale è arrivato alla porta, l’ho letto di nuovo e, devo dir la verità, era un prodotto molto più ricco della versione digitale. Ma avere i contenuti su una macchina ai miei ordini era un surrogato accettabile che senza dubbio migliorerà con l’evolversi della tecnologia".

Via|Lsdi
Foto|Flickr

  • shares
  • Mail