La critica letteraria è morta? Un convegno a Roma

La questione, per noi che amiamo i libri, è interessante. A discuterne saranno, oggi lunedì 28 a Roma, alcuni illustri studiosi, come Gabriele Pedulla', Giulio Ferroni, Stefano Petrucciani, Francesco Muzzioli, Romano Luperini, Armando Gnisci, Massimo Onofri, Amedeo Quondam, Alfonso Berardinelli, Gilda Policastro, Antonio Scurati, Giorgio Ficara.

Il convegno, organizzato dal Dipartimento di Italianistica e Spettacolo dell'Universita' ''La Sapienza'', si intitola ''Pensiero critico e critica letteraria'', ed è curato da Giulio Ferroni e Roberto Gigliucci.

La domanda attorno alla quale ruoteranno i lavori è: "risulta possibile oggi un pensiero critico? E la critica letteraria ha - avrebbe - a che fare con esso?". In gioco c'e' "il rilancio della scrittura critica, la sua sopravvivenza in epoca ultramediatica, e, forse, il suo sguardo giudicante verso la letteratura corrente e la sua intenzione critica verso il presente".

Via|Adnkronos
Foto|Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: