Il lungo intrigo: la storia segreta d'Italia raccontata da Alfio Caruso

Alfio CarusoEnnesima segnalazione interessante arriva dal blog di Antonella Beccaria, direttamente dalla rubrica Cronaca Nera su Thriller Magazine: il libro di Alfio Caruso, Il lungo intrigo. Dal 1943 ad oggi per una storia segreta d'Italia.

Vero e verosimile si mescolano per raccontare la strana storia di questo Paese: da Enrico Mattei all'uccisione di Aldo Moro, da Portella della Ginestra alla mafia, e ancora terrorismo di destra e sinistra, tentativi di golpe e stragi. Il libro è catalogato sotto saggistica, ma la Beccaria sottolinea l'importanza della finzione narrativa per ricostruire certi scenari, certi eventi. Misteri, depistaggi, vittime senza colpevoli, coperture: questo è il territorio su cui si muove il libro di Caruso.

E ancora una volta la domanda che si pone con maggiore forza è: chi e come è capace di raccontare la storia dell'Italia del dopoguerra, senza fare sconti sulle difficili verità, per arrivare a un presente che ci permetta di capire gli avvenimenti che ci hanno preceduto? Più che i giornalisti, sembrano essere sempre più gli scrittori a saperlo fare. I nomi? Oltre al qui citato Alfio Caruso, sicuramente Girolamo De Michele, Giancarlo De Cataldo, il giovane Simone Sarasso, per nominarne solo alcuni...

  • shares
  • Mail