Musica e letteratura: una casa discografica ci prova

Si chiamerà Interno4 la casa discografica di Rimini che sarà presentata in questi giorni durante il festival "Assalti al cuore", fautrice di un progetto di "contaminazione" fra composizione autoriale e musicale molto interessante.

Da tre anni l'associazione che ha fondato Interno4 porta nella città romagnola non solo grandi musicisti, ma anche scrittori e poeti come Stefano Benni ed Edoardo Sanguineti. Ecco allora l'idea del mix: dare spazio e visibilità anche a "talenti locali dell’area riminese e romagnola, versati nella contaminazione tra canzone e altre forme espressive".

Il primo disco, che non a caso verrà presentato in un teatro, viene definito "una forma di cantautorato noir", a metà fra recital teatrale e creazione musicale. Un'idea da copiare. Per saperne di più, cliccate qui.

  • shares
  • Mail