Roberto Saviano ed il suo libro Gomorra su Facebook

Quando uno pensa ai social netwok, ormai pensa a quelle centinaia di mail che arrivano ciclicamente da parte di amici (e completi sconosciuti, anche) con gli inviti all'ennesimo sito. Ce ne sono tantissimi davvero, ma quello più famoso ad oggi è sicuramente Facebook.

Personalmente mi sono iscritta da poco, e in quel poco tempo di uso-non-uso l'ho sempre ritenuto "un di più non essenziale" per la mia vita on line. Fino ad oggi.
Stamani, infatti, mi è arrivata la richiesta di amicizia, nonché la partecipazione al suo gruppo, da parte di Roberto Saviano.
Ho subito accettato, prima di tutto incuriosita visto che si tratta di un autore estraneo al solito giro della rete e dei social, tranne le apparizioni sul blog collettivo di Nazione Indiana, poi perché l'iniziativa è lodevole.

Si tratta di un gruppo di discussione e condivisione sul libro Gomorra, in cui poter lasciare il proprio commento, o prender visione di quanto si dice in rete e fuori sul libro.
Un libro importante di cui abbiamo parlato più volte anche qui. Una denuncia forte alla camorra, che ha rovinato una regione e i suoi figli.

Iniziativa interessante, in cui c'è anche lo zampino della "solita" Alice Avallone, comunicatrice dalle doti rare, a cui possono partecipare tutti gli iscritti su Facebook.

  • shares
  • Mail