Una Scritturapura tra campi e vigneti.

Il magazine della Buchmesse di Francoforte l'ha indicata come una delle realtà più interessanti del panorama editoriale indipendente. Ma lei vive lontana dalle luci delle grandi città, in un piccolo paese perso tra campi e vigneti, ed ama il buon vino rosso. Non solo. Ha una passione speciale per le spezie, e ne ha fatto vere e proprie collane. L'italiana Cannella, giovane ed intensa. L'avventuroso Zenzero, ricco di esperienze, colori e volti. E poi ancora il Berberè, il Coriandolo, laPaprika.

Ed è proprio con quest'ultima spezia rossa e vivace che gli autori emergenti e di maggior talento sulla scena letteraria internazionale trovano spazio in Italia. Si tratta di scrittori e romanzi che all'estero hanno già conquistato spazio, credibilità e consensi sia di pubblico che di critica, ma che il nostro paese deve ancora scoprire.

Questa è Scritturapura, la casa editrice dello strano Signor Q e l'anziana Adalgisa, che da brava impicciona attempata aggiorna tutto il vicinato letterario sulle novità della sua giovane e fresca casa editrice.

  • shares
  • Mail