Goebbels, all'asta gli scritti giovanili del ministro di Hitler

Sono migliaia e migliaia le pagine scritte a mano dal giovane Joseph Goebbels, che saranno battute all'asta da Alexander Historical Auctions, proprio oggi.

Lettere d'amore, dissertazioni, e poemi, composti nel periodo che va dall'adolescenza fino all'adesione al partito nazista. Un lotto che dovrebbe valere la bellezza di 200.000 dollari, o almeno questa è la cifra minima indicata dal presidente della casa d'aste Bill Panagopulos.

Si tratta di una vera e propria miniera, che permette di analizzare la progressiva radicalizzazione delle posizioni del futuro Ministro dell'educazione del popolo e della propaganda di Hitler e di ritrovare le radici ideologiche di uno dei più feroci persecutori della storia, che non esitò a trascinare la moglie e i suoi sei figli nella fine del suo idolo. Un personaggio grottesco, passato in pochi anni dallo status di studente timido e romantico tormentato da una struttura fisica fragile e malaticcia, a quello di spietato dominatore antisemita, capace di rivelare, persino nelle sue lettere d'amore, un odio cieco che influirà in maniera profonda sul corso della storia.

Via | bigbrowser.blog.lemonde.fr

  • shares
  • Mail