La classifica dei libri della settimana. Follett batte tutti

Solo un gigante delle vendite come Ken Follett poteva avere la tempra e la stazza, metaforicamente, di sottomottere nella classifica dei libri più venduti in Italia nella settimana dal 9 al 15 settembre, la trilogia di E. L. James. Al primo posto del podio, infatti, troviamo proprio L'Inverno del mondo (Mondadori).

Si tratta del secondo volume della trilogia The century, (iniziata con il primo, La caduta dei giganti) che continua a narrarci le vicende di cinque famiglie nell'arco del Novecento, come in un moderno “I pilastri della terra”.

Seguono, come anticipavamo, legate da uno stesso destino, le Cinquanta sfumature di grigio, nero e rosso, di E. L. James, così che arriviamo subito in quinta posizione dove troviamo la new entry grazie alla vittoria del Campiello, La collina del vento, di Carmine Abate (Mondadori)

In sesta posizione, resiste un'altra signora dei best seller, Sveva Casati Modignani e il suo Il diavolo e la Rossumata (Mondadori) di cui avevamo parlato già la settimana scorsa. Alle sue spalle, il buon Augias e il suoi Segreti d'Italia (Rizzoli) mentre Gramellini e il suo Fai bei sogni (Longanesi) non molla la presa, rimanendo in ottava posizione (e non è detto che non risalga, secondo me).

New entry, il libro scritto dai genitori di Marco Simoncelli, Il nostro Sic (Rizzoli), mentre il best seller annunciato di Kristin Harmel Finchè le stelle saranno in cielo (Garzanti) chiude questa volta la classifica, in cui era entrato nella settimana precedente. Riuscirà a scalarla? Noi scommettiamo di sì perchè a volte più che la pubblicità, per i libri, vince il passaparola.

Via | Tuttolibri

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: