L'atmosfera legge

I libri spesso si scelgono non solo per il contenuto, ma anche per una serie di fattori esterni che ci condiziona.

Quante volte abbiamo scelto un libro solo per la sua copertina?

E quante invece ci siamo lasciati influenzare dalle atmosfere ispirate dalla libreria in cui passeggiavamo?

Uno studio sulle copertine, è stato fatto proprio dal noto sito Alicelibri, che spiega come la scelta della grafica di copertina sia spesso essenziale per l'acquisto di un libro.

Sulle atmosfere da libreria, lo scrittore Giulio Mozzi lancia sul bollettino Vibrisse un concorso:

Indico quindi un concorso sul tema: Oh che bella libreria!.

Ecco il regolamento:

1. Si partecipa spedendo a vibrisse, via email, un testo riguardante un negozio di libri bello, interessante, ben gestito, che frequentiamo volentieri. (=> continua a leggere)



A proposito di librerie, quindi, io vi faccio un'interessante segnalazione, magari ispirandovi un po' per il concorso.

Esiste a Roma, nel quartiere Trieste, un'affascinante libreria, Suspence, della famiglia Zadra (via Ciresio 68). Dentro c'è tutto quello che riguarda la suspance, thriller, noir, gialli, ma anche fantasy e mistery. Tra gli scaffali è possibile trovare libri nuovi ed usati, dalle vecchissime edizioni di gialli fuori produzione, ai i best-seller in voga al momento, dai saggi sulla psicologia criminale, ai manuali sulle tecniche criminali.

  • shares
  • Mail