La classifica dei libri più venduti della settimana. Gramellini ed Ervas superstar

Non c'è neanche da menzionarle, le prime tre posizioni della classifica dei libri più venduti in Italia nella settimana fino al 25 agosto scorso secondo le rilevazioni Nielsen Bookscan: naturalmente, lo avete indovinato, si tratta della trilogia delle Cinquanta sfumature di grigio, nero e rosso (rispettivamente oro, argento e bronzo nella top ten) di E. L. James (Mondadori).

E vabbè. Allora, partiamo dalla quarta posizione, dove regna, come non aspettarselo, ancora la Lama di luce del buon Camilleri (Sellerio), seguito da un piccolo long seller ormai da tempo, quello del giornalista e scrittore Massimo Gramellini.

Gramellini che con Fai bei sogni (Longanesi), scrive un romanzo di forte impronta autobiografica, un delicato racconto sul carico del dolore che si portano appresso i segreti, a volte, e sul senso della perdita dell'amore (l'amore di una madre, in questo caso) e sulle sue conseguenze sui delicati ingranaggi del cuore.

Al sesto posto, ci è proprio piaciuto quest'anno, ma tanto, il thriller nostrano di Marcello Simoni, Il mercante dei libri maledetti (Newton Compton) complice forse anche la smania di lettura da thriller che sempre ci prende – chissà perchè, me lo chiedo da anni – nel pieno dell'estate. Chi scommette che supererà anche l'autunno?

Buon settimo, un piccolo “caso editoriale” ovvero Se ti abbraccio non aver paura, di Fulvio Ervas (Marcos y Marcos) che racconta in romanzo la storia (vera) del commovente e fantastico viaggio on the road in moto in America di Franco Antonello e del suo figlio diciottennte Andrea, autistico.

Segue La casa dei sette ponti dell'autore best seller Mauro Corona, mentre la classifica prosegue in penultima posizione con un altro italiano, il premio Strega Alessandro Piperno, e il suo Inseparabili, il fuoco amico dei ricordi (Mondadori).

Non sembra male, a detta della critica, neanche Open, La mia storia, del tennista Andrè Agassi (Einaudi), in coda alla classifica.

Via | Tuttolibri

  • shares
  • Mail