Scoperte: l'arte mai vista di Sylvia Plath

Sylvia PlathSaranno pubblicati in ottobre, nel settantacinquesimo anniversario della nascita della scrittrice americana, i dipinti e i disegni ritrovati nell'attico della famiglia Plath nel 1996. Si tratta di lettere illustrate scritte durante l'infanzia e di una serie di schizzi, ritratti, fotografie e dipinti risalenti al periodo in cui Sylvia Plath era studentessa di arte allo Smiths College nel Massachussets.

Dopo questa esperienza artistica, la poetessa e romanziera concentrò il suo lavoro sulla scrittura, ma già nella sua produzione pittorica giovanile si intravedono le tematiche che saranno poi contenute nella sua opera letteraria.

Il lavoro che racchiude i lavori della Plath, dal titolo Eye Rhymes: Sylvia Plath's Art of the Visual, sarà presentato dall'editor Kathleen Connors il 14 ottobre al Cheltenham literary festival. Oltre a questo è previsto un concerto reading alla Royal Albert Hall, con musicisti del calibro di Patti Smith e Alanis Morissette.

Via | Guardian

  • shares
  • Mail