11 settembre: contro la versione ufficiale

Uscirà tra qualche giorno per le edizioni Piemme Zero. Perché la versione ufficiale sull'11/9 è un falso, a cura di Giulietto Chiesa. Il libro, che raccoglie il lavoro di giornalisti e ricercatori statunitensi ed europei, mira a spiegare come la versione ufficiale sugli avvenimenti dell'11 settembre 2001 sia "lacunosa in decine di punti essenziali, ma in altre decine di punti dimostrabilmente falsa".

Ground Zero

Gli autori e i curatori del libro partono dall'idea che l'11/9 sia stato un giorno che ha cambiato la storia e che le conseguenze di quanto accaduto hanno "già prodotto due guerre e modificato non solo la geopolitica di intere aree del pianeta, ma tutti i rapporti di forza consolidati nei decenni precedenti" e che quindi sia necessario andare a fondo nell'indagine, puntando a svelare responsabilità, coperture e omissioni.

Il libro vuole dare forza alla richiesta di una commissione internazionale d'inchiesta indipendente e imparziale. Riaprendo il dibattito sugli attentati al Wtc e al Pentagono, non mancherà di scatenare polemiche tra chi è convinto sostenitore della verità ufficiale, che il testo si propone di decostruire punto per punto, e chi invece crede che la conoscenza della verità sia ancora molto lontana. Tra gli autori dei saggi, Gore Vidal, Franco Cardini, Gianni Vattimo, Jurgen Elsasser, Thierry Meyssan, David Day Griffin.

  • shares
  • Mail