Vibrisselibri, dal web alla carta

Qualche giorno fa Vibrisselibri, case editrice online curata da Giulio Mozzi che pubblica libri in pdf e li rende disponibili per il download gratuito, ha annunciato che due dei suoi titoli saranno pubblicati su carta con diversi editori.

Il primo è il saggio di Demetrio Paolin "Una tragedia negata. Il racconto degli anni di piombo nella narrativa italiana", in uscita per le edizioni Il Maestrale nella primavera del 2008. Il secondo, invece, è un romanzo, "Tana per la bambina con i capelli a ombrellone", di Monica Viola, che uscirà a gennaio 2008 per Rizzoli.

Il saggio di Paolin uscirà in una versione ampliata e aggiornata, quanto al romanzo ancora non è stato deciso se ci saranno modifiche o meno. In ogni caso, i due testi resteranno comunque disponibili sul sito di Vibrisselibri per il download gratuito. Un ottimo risultato, quello della pubblicazione su carta di due suoi libri, risultato che fa parte della stessa idea di fondo che ha portato alla nascita di questo editore digitale:

Vibrisselibri è un’associazione che ha lo scopo di pubblicare in rete opere letterarie e saggistiche e di promuoverne successivamente la pubblicazione in carta.

Vibrisselibri è quindi, contemporaneamente, una casa editrice (sia pure solo virtuale) e un’agenzia letteraria (che sceglie la pubblicazione in rete come strategia di promozione dei propri libri).

Non solo: questa notizia ci dimostra ancora una volta come la libera circolazione della cultura quasi sempre porti più vantaggi che problemi non solo per tutti coloro che ne possono liberamente fruire, ma anche per gli autori stessi e per chi la promuove.

  • shares
  • Mail