Cinquanta sfumature di grigio: già in libreria la parodia italiana con il nostrano "Gigio" protagonista

Cinquanta sfumature di grigio: già in libreria la parodia italiana con il nostrano "Gigio" protagonista Inevitabile. Quando c'è un libro di successo nasce un'onda lunga letteraria che spazia in ogni campo. Così, come ci si aspettava, a due mesi dall'uscita di Cinquanta sfumature di grigio ecco che in Italia arrivano i contro-libri che sfruttando le key words del testo escono in meno di 15 giorni proponendo una parodia del best seller.

Negli ultimi tempi, infatti, sono state date alle stampe le pagine di "Cinquanta sbavature di Gigio" di Rossella Calabrò, che ci narra il nostro mr. Gray nostrano, tale Gigio, che non è affatto perfetto come il Chris della James, bensì goffo, bruttino ma con tanto senso dell'umorismo (meno male). L'autrice, con uno stile simpatico e scorrevole, ci spiega perché preferire un Gigio ad un Gray, e ci dà ben cinquanta motivi (che dobbiamo ammettere, sono veri!) per farlo. Tanto, leggiamo pure i testi della James, poi ci voltiamo e... la realtà è quel Gigio che ci sta accanto!

Quello della Calabrò non è l'unico testo di risposta alla trilogia erotica. Sono tanti i blogger, i giornalisti e gli autori che si stanno cimentando nella loro versione più o meno seria, più o meno trash del BDSM. Ottavio Cappellani, ad esempio, ha scelto di seguire la via ironico-trash (anche troppo trash), pubblicando in ebook una sua parodia delle cinquanta sfumature, prendendosi gioco del testo e anche dell'intero mondo BDSM.

Ma penso sia solo l'inizio. Con l'uscita del film sicuramente il successo della trilogia si farà ancor più ampio e così come è accaduto con le storie dei vampiri, ci toccherà essere invasi da emuli, parodisti e commentatori dell'ultima ora. Speriamo che nel delirio ci scappi qualche perla! Attendiamo fiduciosi!

  • shares
  • Mail