Scrittori e MySpace

Oggi viene lanciato ufficialmente in Italia MySpace, il sito di social networking più visitato nel mondo, con un concerto, a Milano, degli Afterhours e i Linea 77, aperto a tutti gli utenti registrati del sito. In questa sede, però, quello che ci interessa è vedere come utilizzano gli scrittori italiani questo nuovo spazio di comunicazione. A differenza delle band e dei cantanti, i cui spazi, molto spesso sono gestiti da fan, pochi scrittori hanno una loro pagina su MySpace. Segnaliamo il caso di Misia Donati, l'autore di Primi riti del dolce sonno, edito da Zandegù, che deve il suo piccolo successo anche all'utilizzo massiccio di questo mezzo. Altri scrittori italiani contemporanei che hanno la loro pagina sono Isabella Santacroce, Enrico Brizzi, Sandrone Dazieri e Kai Zen. Tra video, foto, e profili da pimpare, su MySpace c'è poco spazio per la scrittura. Questa, forse, la ragione di una così limitata diffusione tra gli scrittori?

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: