Abbronzati a sinistra, il Cammino di Santiago raccontato da Elio Paoloni: recensione

Abbronzati a sinistra, il Cammino di Santiago raccontato da Elio Paoloni nel suo nuovo libro da leggere.

Abbronzati a sinistra

Abbronzati a sinistra è il libro di Elio Paoloni che ci porta a scoprire cosa vuol dire affrontare il Cammino di Santiago di Compostela, sicuramente uno dei cammini più famosi al mondo, che ogni giorno viene affrontato da persone provenienti da ogni angolo del pianeta. Ognuno con la sua storia sulle spalle, con le sue motivazioni, con il suo carico di emozioni, aspettative, sensazioni.

Il "falso" diario di viaggio sul Cammino di Santiago prende il titolo dal fatto che i pellegrini, camminando verso la loro meta finale, hanno sempre il sole sulla loro sinistra. Un libro che a tratti è ironico, altre volte sarcastico, ma sempre molto intimo: un racconto da leggere per ritrovare nei protagonisti parte di noi, tra credenti e non credenti, tra chi spera e chi è ormai disilluso. Abbandonarsi o frenarsi, ritrovare se stessi o capire che, in realtà, non ci siamo mai persi di vista.

Le emozioni si susseguono pagina dopo pagina, in un cammino che non è solo quello dei protagonisti, ma anche quello del lettore: perché il Cammino di Santiago è un riassunto condensato di una vita intera, dà lezioni, fa ricordare cose già apprese, ma mai sfruttate, aiuta a ritrovare la strada anche quando non ci siamo accorti di averla persa. Un libro che ci prende per mano e ci permette di indagare anche sul nostro cammino interiore. Oltre che farci venire voglia di partire davvero per il Cammino di Santiago di Compostela, per il suo percorso breve, il più gettonato, o per il suo percorso più lungo, quello più arduo e profondo.

Il libro Abbronzati a sinistra di Elio Paoloni edito da Melville, nella collana Ghiaccio Nove, si può anche acquistare su Amazon al prezzo di 18.50 euro.

  • shares
  • Mail