Andrea Camilleri è morto: addio al papà di Montalbano

Andrea Camilleri è morto il 17 luglio del 2019. Ci mancherà tantissimo il papà di Montalbano.

Andrea Camilleri

Andrea Camilleri è morto a 93 anni. Dopo il ricovero all'ospedale Santo Spirito di Roma, dove si trovava da circa un mese per una crisi respiratoria, il celebre scrittore, papà del personaggio del Commissario Montalbano, non si è più ripreso. La notizia della sua morte è stata data dall'Asl di Roma 1: l'intellettuale siciliano è morto alle ore 8.20 del 17 luglio 2019.

Le condizioni sempre critiche di questi giorni si sono aggravate nelle ultime ore compromettendo le funzioni vitali. Per volontà del Maestro e della famiglia le esequie saranno riservate. Verrà reso noto dove portare un ultimo omaggio.

L'autore della saga di Montalbano e di moltissimi altri libri, tra i quali anche due libri per bambini, non c'è più. E ci sentiamo tutti un po' più soli, come hanno ricordati grandi personalità del mondo dello spettacolo che lo piangono insieme a noi. Perché era per tutti quel nonno saggio che sa sempre cosa consigliare e cosa dire. E che spronava i giovani a combattere per un futuro migliore. Un futuro di pace.

Lui aveva parlato più volte della sua morte. Da quando aveva perso la vista, aveva iniziato un nuovo percorso della sua vita in cui i ricordi erano grandi protagonisti. Non si era mai arreso e aveva continuato a regalarci grandi storie. Un giorno aveva detto:

Se potessi vorrei finire la mia carriera seduto in una piazza a raccontare storie e alla fine del mio 'cunto', passare tra il pubblico con la coppola in mano.

Non seri riuscito a esaudire il tuo ultimo desiderio. Ma noi vogliamo ricordarti così: mentre racconti storie come solo tu sai fare. E non smetteremo mai di parlare di te alle generazioni future!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail