Maturità 2019: consigli su come prepararsi, libri e come ripassare

Come prepararsi alla Maturità 2019? Quali libri studiare? Come ripassare? Come vestirsi?

Maturità 2019, studente

E' fondamentale prepararsi bene alla Maturità 2019. Il che non vuol dire studiare tutto il programma arretrato la notte prima degli esami (citazione doverosa e voluta). Considerando che, difficilmente, si riuscirà a finire il programma previsto in tempo (e che i professori hanno la cattiva tendenza a segnare nel programma svolto anche argomenti assolutamente non trattati durante le ore di lezione, argomenti che gli studenti dovranno poi studiarsi per conto loro), conviene prepararsi per tempo, organizzando una scaletta che tenga conto del tempo necessario per ripassare il programma di tutte le materie del quinto anno e per studiare gli argomenti non svolti.

Tenete sempre a mente una cosa: siamo sopravvissuti tutti alla Maturità, quindi anche voi ce la farete di sicuro.

Maturità 2019: consigli su come prepararsi alla prima prova

Partiamo dai consigli per la prima prova della Maturità 2019, il tema di italiano. Avete già fatto le simulazioni della prima prova, quindi sapete esattamente cosa vi attenda. Molti studenti considerano la prima prova quella più facile, ma non va mai sottovalutata. Questi alcuni consigli per affrontarla al meglio:

  • allenatevi nelle diverse tipologie di tema
  • cercate di avere un'infarinatura su ogni possibile poeta o scrittore dall'Unità d'Italia in poi. Non fermatevi solamente a ripassare Ungaretti o Pavese, non escono mai. Più probabile che esca il perfetto sconosciuto
  • tenetevi sempre aggiornati sull'attualità
  • tenete d'occhio anniversari e avvenimenti particolari
  • durante l'esame, scrivete una scaletta degli argomenti da trattare per evitare di andare fuori tema o di dimenticarvi argomenti strada facendo
  • controllate e rileggete il testo mille volte, per scovare ogni possibile errore grammaticale o refuso
  • se avete tempo, lasciate riposare il testo per 5-10 minuti senza leggerlo subito. Dopo dieci minuti, rileggetelo: la pausa serve a sgombrare il cervello dalle riletture precedenti e a farvi notare errori che letture veloci o ravvicinate potrebbero farvi sfuggire
  • portatevi uno stock di penne nere o blu
  • non scordatevi a casa il dizionario di italiano

Qui trovate alcune possibili tracce del tema di Maturità 2019.

Maturità 2019: consigli su come prepararsi alla seconda prova

Anche per la seconda prova della Maturità 2019 avrete svolto le simulazioni previste dal MIUR, quindi sapete cosa aspettarvi. Essendo la seconda prova multidisciplinare, dovrete organizzare bene il vostro tempo:

  • fate tanto esercizio pratico preparatorio: la preparazione è tutto
  • allenatevi con le tracce degli anni passati
  • durante la prova, avendo probabilmente due materie da affrontare, suddividete da subito il tempo in modo da rispondere ai quesiti o traduzioni di entrambe le materie
  • prendetevi tempo per leggere attentamente le tracce
  • ricordatevi di portare con voi dizionari, calcolatrici e strumenti tecnici concessi. E usateli
  • una volta finito di rispondere, mettete tutto in stand-by per cinque minuti. Lasciate riposare il cervello. Dopo 5 minuti, rileggete e correggete gli errori
  • dopo aver ricopiato in bella copia, ricordatevi di rileggere tutto più volte
  • anche qui portatevi uno stock di penne nere o blu

Maturità 2019: consigli su come prepararsi all'orale

Qualche consiglio anche su come prepararsi al temutissimo orale della Maturità 2019:

  • prima degli orali, organizzate dei piani precisi di ripasso e studio
  • ripassate insieme ai vostri compagni, in modo da mettervi a confronto
  • ripassate e studiate ripetendo a voce alta, possibilmente a qualcuno: aiuta a fissare i concetti
  • fatevi interrogare da amici, compagni o famigliari, saltando da una materia all'altra e creando collegamenti logici
  • preparate per tempo la vostra relazione alternanza scuola-lavoro
  • preparate sempre degli argomenti a piacere in ogni materia, in modo da non farvi cogliere impreparati
  • ripassate tutti gli argomenti, non solo quelli più famosi
  • non fate nottate in bianco per studiare e non passate la notte prima dell'esame in piedi, arrivereste stanchi

Quali libri studiare per la Maturità?

Oltre ai libri di testo e agli appunti presi, trovate in vendita diversi libri che vi aiutano a prepararvi agli esami di Maturità. Vi suggeriamo soprattutto quelli inerenti argomenti di attualità. Molti di questi libri sono poi specifici per indirizzo:

Come ripassare in vista della Maturità?

Il ripasso è fondamentale in vista della Maturità:

  • create una scaletta per gli argomenti da ripassare di tutte le materie
  • create una scaletta con gli argomenti da studiare non affrontati in classe, ma inseriti dai professori nel programma svolto
  • ripetete a voce alta, possibilmente a qualcuno
  • fatevi interrogare
  • create collegamenti fra le diverse materie
  • non studiate tutta la notte, il giorno dopo sarete stanchi e renderete di meno

Come vestirsi alla Maturità?

Sembra un aspetto secondario, ma è fondamentale vestirsi correttamente agli esami di Maturità e adottare il giusto atteggiamento, soprattutto nei confronti della Commissione:

  • scegliete per tempo cosa indossare durante le varie prove degli esami di Maturità. Sobrietà prima di tutto: evitate di andare vestiti alla Maturità come se steste andando in discoteca o a una festa con amici. Rimanendo fedeli a voi stessi, vestitevi in maniera adeguata evitando pantaloncini o gonne troppo corte, vestiti smanicati e canottiere, abiti troppo scollati, pantaloni alla pinocchietto per i ragazzi e jeans troppo strappati
  • prediligete abiti comodi, non troppo aderenti per evitare di sudare
  • evitate anche scarpe con tacchi vertiginosi
  • per quanto riguarda trucco e accessori, adottate un look sobrio, non troppo esagerato
  • importantissimo anche l'atteggiamento nei confronti della Commissione: non bisogna mostrarsi né eccessivamente timidi, né eccessivamente arroganti. Una spavalderia eccessiva vi farebbe apparire saccenti agli occhi della Commissione, dando di voi un'immagine sbagliata. Dovete essere sicuri di sé, ma senza fare i sapientini

Maturità: anche l'alimentazione è importante

Qualche consiglio anche su cosa mangiare, sia il giorno prima dell'esame, sia durante i giorni di ripasso:

  • evitate di mangiare cibi troppo pesanti per ridurre i rischi di sonnolenza
  • fate una prima colazione abbondante e completa con cereali, latte, frutta, fette biscottate, noci o mandorle
  • non esagerate con il caffè o con le bevande stimolanti
  • vietati gli alcolici, soprattutto la sera prima dell'esame
  • non saltate i pasti per studiare: l'ipoglicemia non consente di memorizzare e studiare correttamente

Foto | iStock

  • shares
  • Mail