Libri senza casa a Roma

Chi scrive senza aver mai pubblicato e ritiene di avere qualcosa da raccontare è il vero protagonista della mostra ''Libri senza casa'', organizzata dall'agenzia di servizi editoriali ''Il Menabò'' in collaborazione con la libreria ''Liber.MenTe'', che si terrà a Roma dal 18 al 20 maggio.
La manifestazione accoglie la passione per la scrittura di donne, bambini, uomini che intendono aprire i loro cassetti reali e della memoria per condividere le loro opere, confrontando i canovacci e i vari stili narrativi e leggendo brani tratti dalle proprie creature cartacee .
L'iniziativa, che prende ispirazione dal romanzo La casa dei libri di Richard Brautigan, offre a tutti i vagabondi della scrittura una fissa dimora in una libreria-biblioteca dove depositare i propri scritti, farli circolare e leggerli.
Tutti i lavori resteranno in mostra durante i tre giorni della manifestazione e successivamente esposti per un intero anno nello scaffale dei "Libri senza casa".
Un altro modo per far circolare storie e idee evitando le conseute logiche editoriali.

  • shares
  • Mail