Pagati per giocare. Videogiochi e lavoro

Sono sicura che questa segnalazione piacerà anche agli amici di Gamesblog.it. Infatti, vi segnalo l'uscita del libro "Pagati per gicare", edito dalla Multiplayer.it, che analizza e spiega il mondo dei videogiochi e come la passione per i games si possa tramutare in un vero e proprio lavoro. Gli autori del libro sono David S.J.Hodgson, Bryan Stratton, Alice Rush, scrittori di videogiochi (ed uno anche consulente del lavoro), che raccontano come si può diventare da semplici appassionati giocatori a dei veri e proprio esperti, entrando nella cerchia di professionalità indispensabili alla creazione del games finale. Un esempio? Dal game designer al programmatore, dai tecnici agli sviluppatori, dai tester ai giornalisti del settore.
In America soprattutto, il settore ha un grande sviluppo, che raggiunge quello dell'industria cinematrografica. In Italia, i videogiochi hanno un aumento delle vendite, a dispetto di libri, musica e film.
Gli esperti del settore spiegano questa crescita con la possibilità del giocatore di "cambiare vita" attraverso il gioco, e svelano che il 43% degli italiani gioca con un videogioco, e sta aumentando a dismisura la percentuali di giocatori adulti, a dispetto della convinzione che i games siano solo per bambini ed adolescenti.
Nel libro, in cui si spiega come muovere i primi passi per la trasformazione della passione, si analizza anche l'indrustria italiana del videogioco e le sue necessità.
L'Italia, seppur stia vedendo la nascita di nuove aziende dedicate ai videogiochi, non ha ancora dei publisher o degli sviluppatori con un peso concreto a livello internazionale, però è sicuramente in crescita. Quindi, chi vuole lavorare nel settore in Italia deve da subito mettersi in contatto con quelle 7 - 8 realtà italiane, piccoline, ma comunque ferrate, probabilmente non molto forti finanziariamente ma sicuramente dotate di grande creatività.

Pagati Per Giocare

(Come far carriera nel mondo dei videogiochi e continuare a divertirsi)
Multiplayer.it Edizioni
264 pagine - 15 €

  • shares
  • Mail