Breve storia di due amiche per sempre, Francesca Del Rosso

Francesca Del Rosso, giornalista freelance e scrittrice, torna in libreria con Breve storia di due amiche per sempre, edito da Mondadori.

Dopo avere raccontato il mondo dei bambini (Dizionario bilingue italiano-bambinese, bambinese-italiano, Mondadori, 2012), il rapporto madre-figlia (Mia figlia è una iena. Quello che le mamme pensano e non dicono, Kowalski, 2010) e l’esperienza della lotta contro il tumore (Wondy, Rizzoli, 2014), Del Rosso torna con un romanzo che racconta un’amicizia femminile.

copertina-ok-franci-amiche.jpg Tessa e Clara, inseparabili in età adolescenziale, si ritrovano dopo vent’anni. Tessa si è costruita una vita gratificante: un marito che ama, un figlio adorabile, il lavoro. L’amicizia simbiotica con Clara è acqua passata, la ferita per essere stata abbandonata dalla sua più cara amica, che di punto in bianco aveva smesso di risponderle al telefono, si è rimarginata. Certo resta il mistero del perché, una domanda a cui forse non c’è risposta. Finché non accade qualcosa di inatteso... E il ricordo riemerge prepotente.

In un confronto quotidiano con l’amica inaspettatamente ritrovata, Tessa si rende conto di essere più forte di quanto pensasse. Le due amiche tornano nella casa dove hanno trascorso tante estati della giovinezza e trovano ad accoglierle un melograno carico di fiori, il melograno che a sedici anni avevano piantato insieme. Nel silenzio della notte, mentre Clara dorme nella stanza a fianco, Tessa inizia a scrivere il romanzo a cui pensa da anni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail