Dizionario della stupidità, Piergiorgio Odifreddi

MILAN, ITALY - JUNE 27:  Author Piergiorgio Odifreddi attends the Opening Night of the Milanesiana 2008 held at Teatro Dal Verme on June 27, 2008 in Milan, Italy.  (Photo by Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

La copertina del Dizionario della stupidità, con l’annaffiatore rivolto verso l’alto, dice già tutto dell’ultimo saggio del matematico e logico Piergiorgio Odifreddi che dopo aver perlustrato in lungo e in largo la scienza e le menti eccellenti, ha deciso di esplorare il mondo della stupidità.

Il libro è uscito il 1° settembre, ma i riflettori sul saggio si sono accesi un paio di settimane fa, quando, in un’intervista rilasciata a Nicola Mirenzi dell’Huffington Post, Odifreddi ha dichiarato che 54 milioni di italiani su 60 sono stupidi (il 90%).

odifreddistupidita.jpg Diceva Einstein: “Due cose sono infinite, l’universo e la stupidità umana, ma sull’universo ho ancora dei dubbi”. Nelle 384 pagine del suo saggio Odifreddi cerca di capire come mai la stupidità - ovvero l’incapacità di interpretare lucidamente la realtà, e di reagire in maniera adeguata alle diverse evenienze – pervada ogni ambito, dalla filosofia alla finanza, dall’amore alla pubblicità.

Il libro spazia dalla scienza alla cultura, dall’attualità alla vita di ogni giorno, parlandoci dei vaccini, rileggendo classici come Dante e Sartre, mettendoci in guardia dalle assurdità del politicamente corretto, dai ciarlatani, dalle fattucchiere e dai banchieri.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail