Portici di carta 2016: date, luoghi e programma

Portici di carta

Nonostante gli ultimi tre travagliatissimi mesi, gli organizzatori del Salone del Libro – quello che vanta molti tentativi di imitazione – proporranno Portici di carta anche quest’anno, allestendo, sotto i portici di via Roma, Piazza San Carlo e Piazza Carlo Felice la più lunga libreria d’Italia: due chilometri di “vetrina” per 120 fra librai ed editori.

Quella in programma sabato e domenica 9 ottobre 2016 sarà la decima edizione di una manifestazione che nel corso degli anni ha saputo proporsi come un momento di proposta per editori, autori e librai in un periodo – quello fra le vacanze estive e la corsa ai regali natalizi – in cui si vendono meno libri.

L’edizione di quest’anno renderà omaggio a Umberto Eco e ai suoi anni torinesi: ci saranno due eventi per ricordare l’autore de Il nome della rosa e anche le tradizionali passeggiate letterarie si metteranno sulle tracce del grande scrittore alessandrino.

L’Oratorio San Filippo farà da cornice agli incontri con gli autori: ci saranno David Nicholls, Stefano Benni, Gaetano Savatteri, Max Mannheimer. Fra gli ospiti della due giorni anche Michela Murgia, Dario Voltolini, Enrico Pandiani, Bruno Gambarotta e Davide Ferrario.

In piazza San Carlo verrà allestito uno Spazio Bambini che ospiterà Lapis editore. Verranno festeggiati i 70 anni di Neri Pozza Editore, mentre al Gazebo Sambuy ci saranno gli spettacoli e le animazioni del Centro Interculturale Torino.

La Città di Torino donerà libri ai paesi marchigiani terremotati: i lettori potranno acquistarne uno e portarlo in piazza San Carlo presso la grande installazione artistica del Castello di Rivoli.

La sera di sabato 8 ottobre, in piazza San Carlo, ci sarà un open party con musica live e dj set per il doppio compleanno di Portici di carta e del Circolo dei lettori. All'evento parteciperanno gli scrittori Andrea Bajani, Giuseppe Culicchia e Gianni Farinetti.

  • shares
  • Mail