I segreti di Istanbul, Corrado Augias

MILAN, ITALY - OCTOBER 04:  Author Corrado Augias attends the Italian Television Show 'Che Tempo Che Fa' held at RAI Studios on October 04, 2008 in Milan, Italy.  (Photo by Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)


I segreti di Istanbul

è il romanzo di una metropoli che è stata proteiforme capitale di imperi. A raccontarla è Corrado Augias, che compone la sua trama mettendo insieme le storie degli uomini e delle donne che l'hanno fondata, vissuta, abbandonata: storie piccole e grandi saldate dalle parole di un autore capace di fondere il sapere e la meraviglia.

Per secoli Bisanzio, Costantinopoli, Istanbul, è stata una meta ricercata, talvolta fraintesa, altre volte amata, sempre guardata con stupore già dalla prima apparizione del suo straordinario profilo contro il cielo d'Oriente. Quel crescente di luna, che non a caso figura sulla bandiera della Repubblica turca, è - e insieme non è - la stessa luna che possiamo vedere in un qualunque cielo notturno europeo. Come il particolare profumo della città, i suoni, i richiami dei marinai, le luci riflesse sono - e non sono - le stesse di un porto del nostro continente. A renderli diversi è quella sensazione indefinita, quel contorno avvolgente, che una volta si chiamava «esotismo» e che ancora sopravvive,

06-i-segreti-di-istanbul-cover.jpg si legge nella presentazione del libro edito da Einaudi.

Un affascinante viaggio fra le storie, i luoghi e le leggende della città che da secoli rappresenta un ideale ponte fra Occidente e Oriente.

Protagonisti di questo affresco attraverso i secoli e le diverse anime di questa città dai molti nomi sono imperatrici bellissime e crudeli, sultani capaci di molta saggezza e di altrettanta follia, avventurieri, sognatori, schiave che diventano regine.

Via | Einaudi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail