Le leggi di Keplero spiegate da una boy band, il video

Non si capisce il motivo, ma imparare i testi delle canzoni risulta semplice, sicuramente più facile che imparare a memoria un teorema di astronomia.

Perché allora non mettere insieme le due cose? Ovvero, rendere l’enunciato della difficilissima legge di Keplero testo di una canzoncina pop, in modo da memorizzarla più velocemente?

Ci hanno pensato I Supplenti Italiani, parodia delle numerose boy band che girano per il mondo: “Ti sei innamorata e ti sei dimenticata di studiare le Leggi di Keplero?”. Niente paura, ci pensano loro, enunciando la prima, la seconda e la terza legge, spiegando in maniera ottimale e divertente le leggi che spiegano il movimento dei pianeti.

Facile e divertente, sì, ma come consiglia anche la boy band, "Non ti devi più scordare di studiare, che non abbiamo mica una canzone adatta per ogni signolo argomento di geografia astronomica".

1469539895_le-leggi-di-keplero4-1280x628.gif

 

  • shares
  • Mail