Maturità 2016, il Tototema per la prima prova

Eco, Shakespeare, Parigi, Einstein... Chi sono i protagonisti della prima prova di Maturità?

6th June 1966: Some of the General Certificate of Examination candidates sit their test in a banqueting suite at the Piccadilly Hotel in London. (Photo by Fox Photos/Getty Images)

Ogni anno, durante i giorni che precedono la prima prova dell’Esame di Maturità, si danno i numeri. Anzi, i nomi. Leopardi, Sciascia, Shakespeare,  Dante Alighieri e molti, moltissimi anni sono i protagonisti del Tototema, ovvero della  traccia che potrebbe uscire nella prima prova, lo scritto di italiano, che si svolgerà mercoledì 22 giugno.

Così, più di 500 mila studenti navigano ogni giorno nel Web alla ricerca del nome o dell’argomento che potrebbe uscire dalle famigerate buste del MIUR, contenenti le tracce della prova di Maturità 2016 scelte dal Ministro Stefania Giannini mesi e mesi fa.

Si lavora d’ingegno, cercando anniversari importanti, nascite e morti di personaggi famosi, eventi ricorrenti, fenomeni politici e sociali che hanno segnato l’anno in corso. Ecco allora che compare tra i tanti Umberto Eco, morto quest’anno, anche se qualcuno lancia - per l'analisi del testo - Leornardo Sciascia o Primo Levi. Poi ci sono gli evergreen come Pirandello, Alighieri, e  Elio Vittorini di cui quest'anno si celebra il cinquantesimo della scomparsa. O ancora: Shakespeare e Cervantes, che quest’anno hanno celebrato il loro 400esimo anniversario dalla morte.

Molti dubbi anche sul tema d’attualità: uscirà qualcosa di  "scontato", seppur drammatico, come i fatti di Parigi, l’Isis, o qualcosa di meno ovvio come il Nobel per la Pace del 2015 andato al quartetto di tunisini che si adoperarono per ristabilire la pace nel Paese dopo la "rivoluzione dei gelsomini"? O ancora immigrazione e Unione Europea, le unioni gay in Italia, il femminicidio, magari legato ai 70 anni dal primo voto delle donne, i 70 anni della Repubblica italiana e il 30esimo anniversario del disastro di Chernobyl.

Per il tema scientifico molto gettonata è la traccia sulla teoria della relatività di Albert Einstein, che quest'anno festeggia i 100 anni, mentre sul tema storico si vocifera un Napoleone e i 200 anni dalla battaglia di Waterloo o gli 800 anni della Magna Charta.

Insomma, la situazione non è delle più chiare e gli eventi sono tanti e differenti; ai maturandi non resta che rivedersi di tutto un po’ e attendere le ore 8:30 di mercoledì 22 giugno, quando i membri della commissione apriranno il plico contenente le tracce. E scrivere, senza alcun timore.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail