Carolina Cutolo, Pornoromantica

Caterina Cicutto è una trentenne con laurea in Sociologia e un lavoro come cameriera presso una trattoria romana. Tutto questo sino alla inaspettata svolta: tenere un corso di sesso per corrispondenza per poter migliorare l’informazione e liberare da tutta quella serie di pregiudizi che ruotano attorno all’argomento. Questo è in sintesi il contenuto di “Pornoromantica”, romanzo d’esordio di Carolina Cutolo. Il romanzo in questione raccoglie i migliori post del suo blog, pornormantica.splinder.com, gestito dal 2003, e cerca di dare agli stessi una plausibile struttura narrativa. All’interno, quindi, è possibile leggere sia le dispense inviate ai suoi studenti, sia le pagine di diario nelle quali la professoressa del sesso romantico racconta le sue esperienze, alcune al limite del grottesco. In fondo è proprio l’ironia la caratteristica portante del libro in questione. Il sesso non va mica preso sul serio. Altrimenti diventa un disastro. Ed ecco che l’autrice passa in rassegna gli elementi basilari della sua nuova corrente di pensiero, ottenuta mescolando magicamente l’integralismo sessuale con il sesso sublime: il Pornoromanticismo. Si va, quindi, dalla prima volta che nella nostra vita abbiamo scoperto la sessualità, alla pratica della masturbazione, dall’apologia del bacio all’abecedario del pompino perfetto, dall’etica del tradimento al sesso anale, dal cunnilingus alla fabbricazione casalinga di vibratori. Un libro che scorre. Diverte. Si divora. Non aspettatevi molto, però. Non è uno di quei libri che lascia il segno nel tempo, ma, di certo, vi farà trascorrere un pomeriggio di grande divertimento.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: