The End of The Tour, il film su David Foster Wallace presto in Italia

image002.jpg

10 febbraio 2016 -Esce domani, giovedì 11 febbraio 2016, The End of the Tour, il bel film di James Ponsoldt che racconta il viaggio compiuto da David Lipsky e da David Foster Wallace nel tour di Infinite Jest, il romanzo di cui proprio in queste settimane si celebra il ventennale. Il film è tutt’altro che un’agiografia e Ponsoldt, veterano del Sundance Festival, ha il merito di creare un film molto “indie” che si mantiene in perfetto equilibrio fra il rischio del didascalismo e il linguaggio per “iniziati. Insomma The End of the Tour non è soltanto un film per chi ama DFW, ma è un modo per conoscerlo e per constatare quanto lungimiranti fossero le sue previsioni su quella che sarebbe diventata la nostra società.

23 dicembre 2015 - David Foster Wallace, una delle icone delle letteratura americana a cavallo fra i due millenni sarà il protagonista del biopic The End of The Tour, tratto dal libro Come diventare se stessi di David Lipsky, edito in Italia da Minimum Fax.

La storia narrata nel libro è quella del viaggio di cinque giorni, compiuto nell’inverno 1996, dal giornalista di Rolling Stone, David Lipsky, interpretato da Jesse Eisenberg, e dallo scrittore David Foster Wallace che avrà il volto di Jason Segel. Wallace aveva all’epoca 34 anni ed era stato da poco lanciato, con la pubblicazione del romanzo Infinte Jest, come una delle grandi promesse della letteratura americana, Lipsky di anni ne aveva 31 e anch’egli stava cercando la propria strada nella vita.

154_lipsky-wallace.jpgThe End of The Tour racconta i cinque giorni di intervista di Lispky a Wallace, le loro ambizioni e aspirazioni, la nascita di una breve ma intensa amicizia. L’intervista non sarà mai pubblicata e le cassette audio finiranno in uno scantinato di Lipsky. I due non si incontreranno più e solamente dopo il suicidio di Wallace, avvenuto nel 2008, Lipsky deciderà di raccontare in un libro quel viaggio e quell’amicizia.

Coerentemente con quella che è la tendenza più recente dei biopic hollywoodiani – raccontare solamente un breve segmento biografico e non, come avveniva in passato, i momenti salienti di una vita – il regista James Ponsoldt ha scelto di raccontare David Foster Wallace attraverso la testimonianza di Lipsky. La sceneggiatura è di Donald Margulies che figura anche fra i produttori esecutivi del film.

Accolto con entusiasmo al Sundance Festival, il film sarà in sala dall’11 febbraio 2016, distribuito da Adler.

Via | Studio Punto e Virgola

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail