Grenoble lancia i distributori di racconti nei luoghi pubblici

A woman chooses a short story at a short-story distribution terminal in the Mistral district of Grenoble, on October 12, 2015. The city of Grenoble is testing the invention of a local start-up and recently installed the terminal, which delivers free reading material to people waiting in public spaces.  AFP PHOTO / JEAN-PERRE CLATOT        (Photo credit should read JEAN-PIERRE CLATOT/AFP/Getty Images)

Gli smartphone e i device che rendono accessibili le informazioni ovunque e sempre hanno fatto piazza pulita di giornali e libri. Basta fare un viaggio in treno per vedere come entrambi siano spariti e i tempi morti si risolvano in un continuo scorrere di dita su schermi sensibili al tatto.

A Grenoble, in Francia, l’amministrazione cittadina ha fatto una scelta in controtendenza piazzando in alcuni luoghi pubblici piccoli distributori di racconti brevi, poesie e fumetti da leggere nei tempi morti.

“L’idea ci è venuta davanti a un distributore di barrette di cioccolato e di bevande. Ci siamo detti che si sarebbe potuta fare la stessa cosa con la letteratura popolare di buona qualità per poter occupare i piccoli tempi morti”,

ha dichiarato all’AFP Christophe Sibieude, cofondatore e presidente di Short Édition, la startup che ha curato il progetto.

Ci sono tre opzioni: si possono scegliere storie da uno, tre o cinque minuti. Una volta premuto il tasto con il proprio minutaggio il distributore fornisce un foglio di carta largo 8 centimetri e lungo 60 centimetri per il formato da tre minuti.

L’utilizzo del distributore è totalmente gratuito e l’iniziativa è il frutto della collaborazione fra i fondatori di Short Édition e il sindaco di Grenoble, Eric Piolle, non nuovo a iniziative anticonformiste, come la decisione di abolire le pubblicità dalle strade cittadine.

Al momento i distributori sono otto: al municipio, all’Ufficio turistico, nelle biblioteche municipali e nei centri sociali.

Via | Konbini

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail