5 libri per conoscere Erri De Luca

E' di qualche giorno fa la notizia della procura di Torino che ha chiesto per Erri De Luca, scrittore napoletano, otto mesi di condanna per istigazione a delinquere, dopo alcune sue affermazioni in merito alla questione della Tav.
Affermazioni risalenti a settembre 2013, rilasciate dallo scrittore all’Huffington Post e poi all'Ansa, in cui dichiarava testualmente che "la Tav va sabotata". E' a causa di questa frase che il sostituto procuratore Antonio Rinaudo ha chiesto la condanna, sostenendo che "le sue parole hanno un peso determinante sul movimento No Tav”.

Nato a Napoli nel 1950, ha esordito nel mondo della letteratura nel 1989 con "Non ora, non qui", dedicandosi nel corso degli anni non solo ai libri (di romanzi, saggi e poesie), ma anche al teatro con "Chisciotte e gli invincibili. Il racconto, i versi, la musica", con Gianmaria Testa e Gabriele Mirabassi, e al cinema.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail