Rizzoli Bookstore riapre a New York

gettyimages-481510998.jpg

A un anno dalla chiusura del bookstore sulla 57esima strada, riapre a New York la storica  libreria Rizzoli.
La nuova sede si trova nel quartiere Nomad, un'area in pieno rilancio con cui il 'tempio' dei libri punta a coniugare dinamicità e storia, con un tocco di italianità.

Ospitata nel St. James Building, ricrea l'esperienza architettonica classica integrata con la sua nuova posizione al centro di Manhattan, su Broadway e la 26esima  strada.
Aperto nel 1964, il noto bookstore italiano aveva traslocato nel 2014, dopo 29 anni di gloriosa carriera,  per non finire sotto le grinfie della palla demolitrice, perchè i proprietari del palazzo che ospitava Rizzoli avevano venduto l'edificio ad una società immobiliare che aveva deciso di demolire i sei piano dello storico palazzo.

Con qualche mese di ritardo - l'inaugurazione era prevista per la primavera 2015- oggi la nuova libreria riapre i battenti, portandosi dietro, come sempre, l'arredamento - compreso di porte - che contraddistingue questo punto vendita, diventando così un punto di antichità in un quartiere moderno e sfavillante.

gettyimages-481510986.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail