Maturità 2015: notte prima degli esami

Ci siamo: la maturità 2015 sta per prendere il via. E questa è la notte prima degli esami. È vero: gli esami non sono come allora. La celeberrima canzone di Venditti è stata pubblicata come singolo insieme a Ci vorrebbe un amico nel 1984: la maggior parte dei maturandi di oggi (o meglio, di domani) non era nemmeno nata.

Gli esami non sono come allora perché ci sono i social network, i siti specializzati, le tonnellate di bufale, le dirette sul web per stare insieme, per consolarsi.

Ma il sapore dell'evento, quello c'è sempre. Anche perché interessa quasi 500.000 ragazze e ragazzi che si apprestano ad affrontare le tre prove e gli orali, ultima fatica prima delle meritate vacanze e poi dell'immissione nel mondo del lavoro o dell'università.

E si ha un bel dire, anni dopo che è toccato a noi, di star tranquilli, dormire sonni sereni e via, che in fondo non è niente. È un esame, e come tutti gli esami si porta appresso i suoi carichi di tensioni, paure e preoccupazioni.

Maturità 2015 - Notte prima degli esami

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail