Una storia d'amore, l'epistolario di Cechov a teatro

Qui a Booksblog, ormai, ci stiamo appassionando anche di teatro. Nello specifico, del teatro che nasce da testi letterari.
E così oggi vi segnalo "Una storia d’amore", con Giulio Scarpati e Lorenza Indovina, che andrà in scena al Teatro della Cometa a Roma fino al prossimo 1° aprile.
La storia è tratta dall’epistolario (400 lettere) tra Anton Cechov e Olga Knipper, sua moglie.
Interpretazione coinvolgente delle parole delle missive tra lo scrittore e l'attrice, che alternano la disperazione di lui per la sua malattia (la tisi, che lo porterà alla tomba poco più che quarantenne), e la gioia di lei, che passa il suo tempo tra i teatri in cui, esuberante, recita i personaggi che Cechov scrive per lei, e che lei desidera tanto da metterli prima della malattia di lui:
“Non ti arrabbiare, caro.. Scaccia lontano da te i pensieri inutili… Scrivi e ama ciascuna tua parola, ciascun pensiero, ciascuna creatura che coltivi e sappi che tutto questo è indispensabile all’umanità… Non scoraggiarti, scrivi la pièce ti supplico! Io ti comprendo tutto, profondamente… ti sento…”
Una storia d'amore quasi immaginata, come fosse solo un racconto scritto da Cechov stesso. Una storia a cui bastavano passeggiate in riva al mare, foto di rito in incontri mondani e il desiderio nella lontananza.

  • shares
  • Mail