I bestseller che portano al suicidio...i lettori

Di notizie strane se ne sentono a centinaia, ma non pensavo avrei mai sentito di una pittrice inglese suicidatasi perché ossessionata dal libro di Dan Brown.
E' successo a Caroline Eldridge, 38enne pittrice britannica che dopo aver letto il bestseller "Il Codice da Vinci", a cui si sentiva vicina per i suoi studi su Leonardo Da Vinci, ha iniziato a soffrire di sindrome di persecuzione, arrivando ad immaginare gente che la spiava e seguiva dappertutto.
Stava lavorando a Roma per uno studioso che stava analizzando l'opera di Leon Battista Alberti, finché un giorno - ormai all'apice dello stress - ha chiamato il padre per farsi riportare in Inghilterra.
Lì, dopo aver superato la paura di essere perseguitata anche in aereo, si è uccisa con un'overdose di paracetamolo.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: