Classifica libri 2015: dal 26 aprile al 2 maggio

Andrea Camilleri e Sveva Casati Modignani si piazzano in prima e seconda posizione nella classifica dei libri più venduti della settimana

Andrea Camilleri, La giostra degli scambi

Aria fresca tra i titoli più venduti nella settimana dal 26 aprile al 2 maggio: diverse new entry hanno infatti smosso un po’ le acque di quella che sembrava una situazione stagnante da un po’ di tempo.

Primo in classifica è Andrea Camilleri che torna con una nuova storia del commissario Montalbano: La giostra degli scambi (in libreria, ovviamente, per Sellerio). Segue La vigna di Angelica di Sveva Casati Modignani e poi ritroviamo le Sette brevi lezioni di fisica che per mesi hanno primeggiato la classifica dei libri più venduti.

New entry sono anche L’esercito delle cose inutili di Paola Mastrocola, Favij (youtuber ventenne il cui vero nome è Lorenzo Ostuni) con Sotto le cuffie e, chiude la top ten, Titoli di coda (nomen est omen!) di Petros Markaris.

Ecco la classifica dei libri della settimana in tutta la sua completezza:


  1. Andrea Camilleri, La giostra degli scambi, Sellerio

  2. Sveva Casati Modignani, La vigna di Angelica, Sperling & Kupfer

  3. Carlo Rovelli, Sette brevi lezioni di fisica, Adelphi

  4. Aldo Cazzullo, Possa il mio sangue servire, Rizzoli

  5. Francesco Piccolo, Momenti di trascurabile infelicità, Einaudi

  6. Marie Kondo, Il magico potere del riordino, Vallardi

  7. Mauro Corona, I misteri della montagna, Mondadori

  8. Paola Mastrocola, L’esercito delle cose inutili, Einaudi

  9. Favij, Sotto le cuffie, Mondadori Electa

  10. Petros Markaris, Titoli di coda, Bompiani


Per le case editrici c’è solo Einaudi che ha due titoli in classifica, e poi uno per uno gli altri (Adelphi, Bompiani, Mondadori, Mondadori Electa, Rizzoli, Sellerio, Sperling & Kupfer, Vallardi)

Via | Tuttolibri

  • shares
  • Mail