Il libro ecologico che si pianta e fa nascere un albero

Il “libro albero” è una iniziativa di una casa editrice argentina ed è realizzato con materiali ecologici: dopo averlo letto lo si può piantare e dar vita a un albero

Scrive Erri De Luca nella sua poesia Un bosco:

L’amante incide l’albero con le iniziali,
traccia col ferro un cuore.
Ma il libro che scrivo sul quaderno
È cellulosa uccisa da una motosega,
la copertina è polpa di conifera abbattuta.
Scrittore, pianta un albero per ogni nuovo libro,
restituisci foglie in cambio delle pagine.
Uno scrittore deve un bosco al mondo.

Non so se Pequeño Editore, casa editrice argentina, conosca questa poesia di Erri De Luca, ma l’idea che hanno avuto va proprio in questa direzione. Si tratta del “libro albero”, il primo libro che va piantato dopo che lo si è letto. Si tratta di un libro per bambini realizzato in maniera particolare, con carta arricchita con semi di piante, con inchiostro ecologico e con tutti materiali biodegradabili, che una volta letto può essere piantato e, se regolarmente innaffiato, darà vita a una nuova pianta. Spiegano dalla casa editrice:

Tutto quello che leggiamo fa parte della nostra biblioteca mentale e di quello che siamo come persone. Per questo la lettura si radica in noi e ci trasforma: ci fa crescere e cambiare. Il libro albero è un libro che si pianta e che fa parte di una campagna lanciata da Pequeño editor per promuovere la lettura e la cura dell’ambiente.

Un’idea che trovo molto bella e che potrebbe essere messa in pratica da altre case editrici (che, comunque, potrebbero contribuire all’ambiente anche pubblicando di meno in cartaceo e più in digitale, in considerazione del fatto che molti libri che vengono stampati vanno poi al macero).

Il libro ecologico che si pianta e fa nascere un albero

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail