Festa della mamma 2015: una poesia di Nguyen Chi Thien

Il poeta vietnamita Nguyen Chi Thien ci accompagna con delicatezza per celebrare la festa della mamma 2015

Festa della mamma 2015: una poesia di Nguyen Chi Thien

Buona festa della mamma a tutte le mamme che seguono con passione Blogo e Booksblog. I nostri auguri si trasformano in poesia, prendendo in prestito versi di autori famosi, come è nostra abitudine.

Ci fa compagnia in questa festa della mamma 2015 Nguyen Chi Thien (1939-2012), poeta vietnamita, ritenuto l’intellettuale di punta della dissidenza anticomunista ai tempi del Vietnam del Nord. Il titolo della poesia è Mia madre e il poeta esprime il desiderio di non stare mai lontano dalla sua mamma:

Mia madre negli anniversari o nei giorni di festa
suole congiungere le mani e pregare a lungo.
Il suo vestito color zafferano è un po’ sbiadito
ma vorrei vederla tirarlo fuori per l’occasione.
La mia vita è piena di sofferenza e d’ingiustizia
mia madre deve sempre pregare per me
un figlio che ha visto così tante detenzioni
facendo scorrere rivoli di lacrime sulle guance della mamma.
Seduto accanto a lei mi trovo così piccolo
vicino a questo suo grande grande amore materno.
Madre, ho solo un desiderio
ed è di non stare mai lontano da te!
Così, ogni volta che siedi in preghiera
per tuo figlio malato e prigioniero nella giungla profonda
il vecchio sbiadito vestito color zafferano che indossi
si bagna di lacrime senza fine!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail