Salone di Torino 2015: il Lazio Regione Ospite

La Regione Ospite al Salone di Torino 2015 è il Lazio che, tra le altre cose, propone un interessante incontro sulla figura di Pasolini.

Pier Paolo pasolini

Al Salone Internazionale del Libro di Torino c’è anche la Regione Ospite, oltre al Paese che quest’anno è la Germania. Nel 2015 la Regione ospite è il Lazio, il cui fulcro è lo stand allestito nel Padiglione 3 (P102-R101): ogni giorno sono in programma presentazioni dei giovani autori e autrici pubblicati dagli editori laziali presenti, un appuntamento su Import-export e diritti d'autore, incontri con sistemi bibliotecari, istituti e musei, il Progetto Abc e due momenti culturali e turistici dedicati a cinque festival letterari e ai siti Unesco del Lazio.

Con una formula sempre più collaudata, poi, sono previsti appuntamenti che uniscono letteratura ed enogastonomia: interessante, a mio parere, quella che coinvolge i piccoli lettori attesi a colazione con i grandi classici della letteratura per l'infanzia raccontati da scrittori e attori, mentre in chiusura di giornata un caffè letterario ospiterà aperitivi-reading in cui Stefania Bertola, Chiara Valerio e Francesca Marciano leggeranno pagine delle opere che sono state fondamentali per la loro formazione (#aperitivocon). Da non perdere lo show cooking Back to the future con lo chef stellato Daniele Usai, e la sua esecuzione di una delle ricette del De re coquinaria di Apicio esposto presso lo stand.

Tra gli altri eventi segnaliamo Pasolini fuori dal mito: “A quarant’anni dalla scomparsa, che cosa rappresenta oggi Pasolini per la cultura italiana? Che cosa abbiamo capito, che cosa dobbiamo chiedergli? Chi, oggi, tra gli scrittori e gli intellettuali, si sa prendere il rischio di immaginare le derive del presente?”. L’evento è in programma sabato 16 alle 17.00 in Sala Rossa e a discuterne saranno Lidia Ravera, Walter Veltroni, Walter Siti e Chiara Valerio.

Tutto il programma degli eventi relativi alla Regione Ospite è consultabile online

  • shares
  • Mail