Ci sono anch'io, la mostra di libri d'infanzia per raccontare le diversità

Più di 150 volumi accuratamente selezionati, coinvolgendo 35 case editrici

AFGHANISTAN-UNREST-CHILDREN-ORPHANAGE

Fuori dagli stereotipi, dentro la realtà. E' il messaggio che vuole trasmettere "Ci sono anch'io", mostra di libri itinerante organizzata dalle associazioni Usciamo dal Silenzio e Spa Politiche di Donne, in collaborazione con la Regione Liguria e il Museo Luzzati.

Un'esposizione, accurata e importante, di libri rivolti ai bambini da 0  12 anni uniti da un unico tema: raccontare la diversità. Attraverso quattro tematiche principali: libri che parlano di famiglie, culture straniere,  ruoli di genere, diversità psicofisiche. Per insegnare a non avere pregiudizi, mai, nei confronti di chi non è come noi.

Più di 150 volumi sono stati accuratamente selezionati, coinvolgendo 35 case editrici e allestita su pannelli autoportanti in forma di grossi libri aperti, dove i volumi saranno a disposizione del pubblico, pronti per essere sfogliati.
Imparare a vivere e convivere con l'altro, saper comunicare con lui e accettare le differenze integrandole con le nostre, eliminando lo stereotipo. Un percorso difficile, mai come in questo momento storico, che deve essere affrontato sin dai primi giorni di vita, comunicando anche e soprattutto attraverso libri. Racconti semplici, figure, per imparare a stare con gli altri, uscendo fuori dagli stereotipi dentro la realtà.

Il progetto è diventato una emozionante mostra itinerante, da visitare con i bambini, che dopo il debutto a Milano a Fa' la cosa giusta è stato a Genova al Museo Luzzati e poi in provincia di Latina e proseguirà raccogliendo le richieste che arriveranno da associazioni, scuole e musei (www.lostampatello.com e pagina facebook Ci sono anch'io).

10805553_774151425955401_7939979692263106264_n

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail