Giornata Mondiale del Libro, Treccani "spegne" il sito

«Siamo spiacenti, oggi 23 aprile 2015, il portale Treccani è spento. Leggi un libro»

Oggi è il 23 aprile, Giornata Mondiale del Libro, festività istituita per celebrare il libro e la lettura.
Nota anche come la Giornata del Libro e delle Rose - il 23 aprile è San Jordi, santo che si celebra scambiandosi come dono un libro (per lui) e una rosa (per lei) - la Giornata del Libro propone oggi e fino alla fine di maggio tante iniziative culturali di promozione alla lettura.

treccani

Anche Treccani ha aderito all'iniziativa, con un gesto molto particolare: in occasione di questa giornata, infatti, il sito della Treccani sarà "spento".
Che vuol dire? Basta accedere al sito e ve ne accorgerete da soli: oggi, infatti,  gli oltre 400 mila abituali visitatori del portale non potranno consultare il sito, perchè l’Istituto della Enciclopedia Italiana ha deciso di proporre una pagina Internet con la frase .

L'Enciclopedia Italiana di scienze, lettere ed arti, meglio nota come Treccani, è la prima enciclopedia italiana fondata da Giovanni Treccani nel 1929. Prima di allora, l'Italia non aveva mai avuto una grande enciclopedia universale, ma soltanto adattamenti di opere straniere.Poi, nel 1924, l'imprenditore tessile Giovanni Treccani "venne avvicinato dagli amici Ferdinando Martini e Bonaldo Stringher che, conoscendo il suo mecenatismo, (...) gli proposero la pubblicazione di una grande enciclopedia italiana".

Qualche settimana fa l'Istituto ha compiuto 90 anni, organizzando nella storica sede di Palazzo Mattei di Paganica, dove è nato, mentre dal 2009 esiste un accordo tra il MIUR e l'Istituto della Enciclopedia Italiana che prevede la presenza in due siti del Ministero di alcuni materiali disponibili con licenza Creative Commons, oltre ad un collegamento tra il portale Scuola della Treccani con il portale InnovaScuola del Ministero.

  • shares
  • Mail