Incontri nel carcere, domani il Guaritore di Maiali del Gabibbo

Ma lo sapevate che il Gabibbo ha scritto un libro?
Già è proprio così, si chiama "Il guaritore di maiali" ed è edito Garzanti.
Il paffuto essere rosso da anni simbolo di Striscia la notizia, "contiene" in verità Lorenzo Beccati, scopertosi scrittore, prenderà parte alla serie di incontri organizzati dalla Provincia di Genova nel carcere di Marassi.
La manifestazione si chiama "Giallo alle Case Rosse", e segue la pubblicazione di un libro di cucina con le ricette scritte dai carcerati.
Gli incontri hanno cadenza mensile e sono seguiti dagli educatori del carcere che cercano poi di coinvolgere alla lettura tutti i detenuti (prossimi incontri: 12 aprile ore 14.30 Annamaria Fassio, giallista; 10 maggio ore 14,30 con Andrea Casazza e Max Mauceri, giornalisti di nera; prima settimana di giugno Bruno Morchio, autore di libri sul carcere dell'Asinella; a luglio l'ultimo incontro dedicato a Fabrizio De André).

Domani tocca al Gabibbo-Lorenzo Beccati che racconterà le vicende del guaritore di maiali, ambientato in un convento nella Genova del 1589, in cui un assassino uccide i maiali e le immola sull'altare del convento, con due profondi tagli sul petto a forma di croce. I maiali rappresentano la principale fonte di sostentamento dei monaci e le uccisioni mettono in crisi il sostentamento del convento. Così, per scoprire l'autore delle diaboliche ed eretiche uccisioni, il superiore del convento chiama Pimain, un ex soldato investigatore e guaritore di maiali...

  • shares
  • Mail